Paolo Barghini
 

The Last Desert 2010 Antarctica - Stage 3

Paolo saldamente al 2° posto!

23 novembre 2010, ore 11:30 - Arriva la terza mail di Paolo.

Terza tappa. Una tappa da lacrime. Undici ore sulla riva di Deception Island. Altra tappa durissisma.
Sono riuscito finalmente a consolidare la seconda posizione. Di nuovo a finire con le lacrime agli occhi. Durissimio il tempo. Siamo partiti con la tempesta di neve poi abbiamo avuto sole e caldo e abbiamo finito con una temperatuta probabilmente di circa 10 sotto zero con un vento incredibile.
Ho attaccato nella parte centrale della tappa come avevo previsto. Sono riuscito a fare un buco dietro di me e a consolidare il secondo posto. Nella parte finale a costo di non sto a dirvi che sofferenze ho tenuto la seconda posizione. Un freddo terribile un vento mai provato, vi assicuro che ho finito con le lacrime agli occhi per la sofferenza.
Vediamo domani cosa ci aspetta qua si vive alla giornata. In ogni momento se si apre una finestra di bel tempo o tempo accettabile possono chiamarti a correre 50 o 100 km. Uno stress incredibile. Stasera qua sono le otto meno un quarto e sono verametne stanco.
Un abbbraccio a tutti e vi assicuro che non mollo nonostante la tanta fatica e sofferenza.

23 novembre 2010, ore 3

Paolo saldamente al 2 posto! La terza tappa durata "solo" poco pi di 12 ore: stata sospesa per il maltempo alle 17.30.
Il tempo durante la giornata cambiato molte volte, lo spettacolo stato incredibile. Ryan Sandes continua a guidare la classifica ed ormai irraggiungibile, ha percorso 100 km.
L'Antarctic Dream sta navigando verso Dorian Bay dove si svolger la 4.a tappa il cui inizio previsto per il primo pomeriggio ora italiana.

22 novembre 2010, ore 16

Dopo 4 ore di gara Paolo in seconda posizione dietro Sandes e ha percorso 40 km, 2,5 km in pi del 3°. Il sole ora splende sull'isola di Deception.

22 novembre 2010, ore 11

La terza tappa iniziata alle ore 6.10 locali. Si svolge a Deception Island, famosa per la presenza di un osservatorio di ricerca. Sta nevicando piano e c' vento. Il terreno vulcanico coperto di neve. La tappa si volge nel cratere di un vulcano, e sotto la neve si intravede sabbia nera.

Ultime Foto

vedi Tutte le Foto
 
 
 

Tweets

 
 
Invia un piccolo messaggio a Paolo da condividere con tutti i suio amici, semplicemente inserendo il tuo nome e testo (max 160 caratteri).
p.s. I messaggi veranno visualizzati dopo essere stati approvati.







(Controllo AntiSpam)
Quel'è il numero compreso tra 2 e 4?